BAZZANO e SAVIGNO dicono NO!

26 11 2012

Finalmente è finita!  Il Referendum consultivo sull’ipotesi di fusione dei 5 comuni della Valle del Samoggia si è concluso da poche ore, con un chiaro responso: i cittadini di Bazzano e di Savigno non vogliono fondersi! Monteveglio e Crespellano sarebbero invece daccordo e Castello di Serravalle dice si, ma con poco entusiasmo.

Il dettaglio delle votazioni nella seguente tabella:

Ci sono dunque 3 comuni a favore e 2 contari, ma l’ipotesi di fusione messa ai voti è per 5 comuni e non per 3, o tutto o niente!

Ora la palla passa nelle mani della Regione, la quale è chiamata a tenere nella dovuta considerazione il risultato referendario e ad esprimersi sulla costituzione del comune unico, oppure no. Ricordiamo che l’esito della consultazione referendaria non è vincolante rispetto alla decisione che il legislatore regionale dovrà assumere (entro 60 giorni) in merito al progetto di legge di fusione.

Però, dal nostro punto di vista, i netti risultati contrari di Bazzano e Savigno non possono essere ignorati e  la Regione si assumerebbe una grossa responsabilità politica nel procedere con questa fusione a testa bassa. Sarebbe un grossa mancanza di rispetto del voto espresso dai cittadini ed una dimostrazione di arroganza politica che non vogliamo nemmeno ipotizzare per la nostra regione.