BAZZANO e SAVIGNO dicono NO!

26 11 2012

Finalmente è finita!  Il Referendum consultivo sull’ipotesi di fusione dei 5 comuni della Valle del Samoggia si è concluso da poche ore, con un chiaro responso: i cittadini di Bazzano e di Savigno non vogliono fondersi! Monteveglio e Crespellano sarebbero invece daccordo e Castello di Serravalle dice si, ma con poco entusiasmo.

Il dettaglio delle votazioni nella seguente tabella:

Ci sono dunque 3 comuni a favore e 2 contari, ma l’ipotesi di fusione messa ai voti è per 5 comuni e non per 3, o tutto o niente!

Ora la palla passa nelle mani della Regione, la quale è chiamata a tenere nella dovuta considerazione il risultato referendario e ad esprimersi sulla costituzione del comune unico, oppure no. Ricordiamo che l’esito della consultazione referendaria non è vincolante rispetto alla decisione che il legislatore regionale dovrà assumere (entro 60 giorni) in merito al progetto di legge di fusione.

Però, dal nostro punto di vista, i netti risultati contrari di Bazzano e Savigno non possono essere ignorati e  la Regione si assumerebbe una grossa responsabilità politica nel procedere con questa fusione a testa bassa. Sarebbe un grossa mancanza di rispetto del voto espresso dai cittadini ed una dimostrazione di arroganza politica che non vogliamo nemmeno ipotizzare per la nostra regione.





FUSIONE: tutto cambia … affinchè nulla cambi!

16 11 2012

Sulla Fusione dei Comuni non potevamo non mettere nero su bianco le nostre considerazioni da Comitato Ambiente e Salute. Lo abbiamo fatto con un Giornalino che cercheremo di distribuire nei prossimi giorni, a tutte le famiglie della vallata.

Per chi lo volesse leggere in anteprima dal ns. sito:

Lo si può stampare nelle versioni seguenti:

Il Giornalino contiene anche la nostra indicazione di voto, che deriva da considerazioni su dati oggettivi. D’altra parte non c’è più una sola associazione di categoria che non abbia espresso la propria posizione ed invitato i propri soci a votare … tutte per il sì, e persino a palesare il proprio voto pubblicamente per alzata di mano. Complimenti per la professionalità! Se non altro ci distingueremo, assieme a poche altre associazioni, per il nostro invito contro corrente a votare NO e per il fatto di non avere legami con alcun partito e quindi per essere liberi nelle idee e nel nostro modo d’agire.

Buona lettura!

Con qualsiasi opinione … andiamo a votare!