Osservazioni alla Nuova Bazzanese

26 05 2010

Il 3 maggio 2010 il Comitato ha depositato osservazioni al progetto preliminare della strada “Nuova Bazzanese” presso il Comune di Bazzano, il Comune di Crespellano e la Provincia di Bologna: il testo integrale delle osservazioni lo puoi scaricare qui.

Teniamo a precisare che, con le osservazioni presentate agli enti sopra menzionati, il Comitato NON ha la presunzione di proporre la “miglior soluzione”, ma desidera porre l’attenzione sul fatto che taluni aspetti dell’attuale progetto potrebbero essere riconsiderati, e a tal fine propone alcune delle tante possibili alternative al progetto attuale. E’ ovvio che ogni soluzione abbia pro e contro che devono essere attentamente valutati, secondo una scala di priorità che deriva anche da scelte politiche, che non competono a noi, ma che le amministrazioni dovrebbero comunque costruire assieme ai cittadini (Legge 108/2001). Lasciando per l’appunto alle amministrazioni i loro compiti, vogliamo riassumere in sintesi i punti salienti delle nostre osservazioni che sono essenzialmente di carattere tecnico-qualitativo.

  • Il primo insieme di considerazioni riguarda la zona Sabbionara, a Nord-Ovest del territorio del Comune di Bazzano, la quale comprende la Zona Industriale Roveri, Via Castelfranco (Strada Provinciale 78) e l’attraversamento del torrente Samoggia. Si osserva che la variante al PRG di Bazzano (approvata dal Consiglio Comunale del 22/02/2010), colloca il tracciato della Nuova Bazzanese in una diversa posizione, rispetto a quanto indicato nella precedente variante (PRG 2006 di Bazzano). Il progetto inoltre prevede un tratto del tracciato (significativamente esteso) in forte rilevato (oltre 6/7 metri) rispetto alla quota del piano di campagna. Tenuto conto della prossimità al contesto urbano, si rileva come tale soluzione risulti fortemente impattante sia dal punto di vista paesaggistico sia per l’esposizione al rumore. La soluzione alternativa proposta è quella di un tracciato che in zona Sabbionara, a parte lo scavalcamento del Samoggia, viaggia prioritariamente a piano di campagna. Il vantaggio è quello di ridurre l’esposizione al rumore (vedi Osservazioni pagg. 9-10) e mitigare l’impatto paesaggistico. Ancor migliore sarebbe il risultato se la strada potesse scendere, anche di un solo metro, sotto al piano di campagna. La contropartita all’abbassamento della sede stradale è quella di risolvere l’importante incrocio con Via Castelfranco. Su questo aspetto una semplice soluzione, ma ce ne possono essere altre, è quella di realizzare una rotatoria su Via Castelfranco (vedi Osservazioni, disegno a pag. 6), che avrà anche la funzione di raccordo della Nuova Bazzanese con la restante viabilità ad Ovest di Bazzano. La soluzione di realizzare un raccordo tramite “rotatoria” è stata confrontata, in termini di viabilità, con quella di progetto prevista nella Zona Industriale Roveri. Le differenze di viabilità, in termini di distanze d’accesso alla Nuova Bazzanese e quindi anche in termini di tempi di spostamento, sono molto evidenti (vedi Osservazioni a pagg. 11-12) e a favore del raccordo a rotatoria, in particolare per i cittadini residenti a Bazzano. Questo si riflette anche in inferiori livelli di inquinamento e di rumore indotti dal traffico.
  • Il secondo insieme di considerazioni riguarda la parte di tracciato che passa a nord della località Muffa (Crespellano). Si constata che il tracciato va ad interessare un vasto territorio coltivato, creando una serie di aree residuali intercluse, tali da costituire un depauperamento del patrimonio agricolo. In alternativa si propone l’utilizzo di un maggior tratto dell’esistente S.P. 27, creando il raccordo al sovrappasso ferroviario, o ad un eventuale sottopasso, partendo dal punto più prossimo all’aggregato urbano della località Muffa, prima del passaggio a livello, costeggiando la linea naturale data dal cambio di proprietà-colture esistenti. Tale proposta di variante evidenzia come sia possibile risparmiare quote di prezioso territorio agricolo con un contestuale risparmio di opere e manufatti, e conseguente risparmio economico. Si osserva che nella medesima posizione prevista per il sovrappasso ferroviario esiste già un sottopasso ad uso “carreggiata agricola” che potrebbe essere modificato, e che la soluzione di superamento della ferrovia tramite sottopasso è analoga a quella già adottata dalla provincia di Modena sul confine ovest di Bazzano, nella Zona industriale Roveri.

In conclusione, l’obiettivo della Nuova Bazzanese di ottenere un traffico a “scorrimento veloce”, secondo le modalità dell’attuale progetto preliminare, ci sembra comporti un prezzo troppo alto, in termini di impatto ambientale, per le popolazioni locali. In quest’ottica, ribadiamo l’auspicio che si possa realizzare una strada più “gentile”, ad impatto ambientale ridotto, che rappresenti una soluzione compatibile con le condizioni al contorno, minor consumo del territorio e rispetto dell’estetica del paesaggio, più consona alle esigenze della popolazione di Bazzano.

Ribadiamo che il nostro intento è solo quello di suggerire migliorie, per una “strada” della quale non vorremmo pentirci in seguito. Stiamo unicamente dicendo la nostra su un progetto preliminare che, a nostro parere, presenta lacune che potrebbero essere riviste, senza ostacolare ne ritardare la realizzazione dell’opera. Siamo certi che le amministrazioni sapranno dare la giusta attenzione e le opportune risposte alle nostre osservazioni.

Se anche tu condivi lo spirito di queste osservazioni, scrivici una e-mail a

comitato.bazzano@libero.it

Il tuo parere è importante!

Scrivici anche se dissenti dal nostro punto di vista!

Se preferisci che la tua opinione sia pubblicata, inserisci un commento a questo articolo.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: