Dal Sindaco per l’Impianto di Bitumazione

29 06 2009

Questa mattina siamo stati ricevuti da Elio Rigillo, sindaco neoeletto di Bazzano, a parlare del fatto che all’impianto di bitumazione siano pronti per il collaudo. In altri termini, l’impianto sta per attivarsi, procurando un ulteriore danno all’inquinamento già marcatissimo di aria, suolo e falde acquifere.

Silvia, del nostro Comitato, ha scritto un resoconto, che riporto qui

Ciao Ragazzi,
Vi faccio un breve resoconto dell’incontro che abbiamo avuto stamattina con Elio Rigillo che ha ricevuto una piccola delegazione del Comitato Ambiente e Salute di Bazzano (al quale se volete Vi potete iscrivere) per parlare dell’imminente collaudo dell’impianto di bitume previsto per il prossimo 7 Luglio.
All’incontro erano presenti anche alcuni membri del Comitato di Savignano sul Panaro.
Elio ha ascoltato con attenzione tutte le problematiche “i Tecnici” gli hanno esposto legate all’entrata in funzione dell’impianto (prevista per il 14 Luglio): inquinamento di aria, acqua e terreno, conseguenze sulla salute, mancato rispetto dell’iter per l’ottenimento dei permessi da parte della proprietà dell’impianto, atteggiamento a dir poco ORRIBILE della precedente amministrazione di Savignano che ha tenuto tutta la popolazione all’oscuro di quanto veniva deciso rifiutando ogni forma di dialogo, violazione del principio di legalità. Sarebbe un caso da portare all’attenzione della Gabanelli a Report!!!
A Elio abbiamo chiesto di incontrare il nuovo Sindaco di Savignano per poter chiedere, insieme a quest’ultimo, alla Regione e alla Provincia un differimento dei termini per verificare il rispetto dei requisiti di legge.
Dopo un primo momento di preoccupazione circa le conseguenze sull’Amministrazione di ripercussioni legali a seguito di azioni della Società proprietaria dell’impianto, Elio, incalzato dalle nostre considerazioni, ci ha garantito che chiamerà in giornata il Sindaco di Savignano e si è impegnato a contattare chi in Regione potrebbe accogliere le istanze dei Comitati, nella speranza che la procedura di entrata in funzione subisca una battuta di arresto. Ad Elio è stato anche fatto notare che in ambito accademico già da subito si potrebbero reperire le competenze (sto parlando di Ricercatori) per poter produrre tutta una serie di considerazioni tecniche in grado di supportare le istanze dei Comitati, per altro già egregiamente formulate.
Devo dire che l’atteggiamento del Nostro nuovo Sindaco mi è piaciuto. Quello che vorrei è però che le intenzioni si concretizzassero in fatti. Nell’ipotesi di una posizione di chiusura da parte di Provincia e Regione si è anche parlato di azioni “di forza” e dell’importanza di una raccolta di firme.
Penso che sia molto importante in questa fase fare sentire che ci siamo. La partenza di quell’impianto è una palese dimostrazione che la legge non è uguale per tutti e che di fronte all’interesse di pochi i più devono chinare la testa, anche a discapito di valori quali la salute pubblica e la tutela dell’ambiente. A me questa logica non va più bene! Quindi se volete parliamone insieme per essere, come abbiamo promesso, veramente propositivi!
Un grosso abbraccio a tutti quanti!
Silvia

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: